Convegno Internazionale di studi “Architettura e città. Problemi di tutela e valorizzazione nei centri storici e nelle periferie”

La Spezia, 27-28 novembre 2015

[See English below]

La simbiosi fra architettura e città rappresenta uno dei temi più significativi del dibattito attuale. In rapporto alle norme che regolamentano l’uso del suolo per i nuovi insediamenti la problematica acquisisce particolare rilevanza in funzione dell’integrazione fra insediamento storico e periferie che nel corso degli ultimi trent’anni hanno modificato radicalmente l’immagine della città.

L’architettura ha sempre rappresentato il simbolo della città, il carattere distintivo dell’immagine urbana. Già in periodo fascista, nella progettazione dei nuovi insediamenti, l’architettura aveva il compito di sublimare e caratterizzare l’aspetto della città stessa.
Negli anni del dopo guerra, con il boom edilizio, l’espansione della città è avvenuta in maniera caotica e spesso avulsa da un vero e proprio disegno urbano; i tentativi progettuali fra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento hanno cercato di ricondurla ad un’immagine coerente all’insediamento già realizzato e alle caratteristiche paesistiche del sito sul quale sviluppare le nuove espansioni, tentativi miseramente falliti come dimostrano gli attuali problemi. Con l’indicazione sui nuovi volumi “a zero” diventa indispensabile rivalutare all’interno della logica urbana l’architettura che la compone, identificando linee programmatiche soprattutto per le cosiddette zone di margine dove il caos edilizio ha creato un linguaggio disorganico e privo di significati urbani.

Questo convegno ha fra le sue priorità l’individuazione delle linee metodologiche per una corretta reinterpretazione dell’edilizia caratterizzante le frange urbane. Mentre nelle periferie le linee di futura pianificazione architettonica dovranno interessare non solo l’arredo urbano ma soprattutto ripensare ad una progettazione o un recupero funzionale di un’immagine architettonica degli immobili, per quello che riguarda il tessuto storico della città fondamentale sarà il recupero e la valorizzazione di quegli spazi, edifici e superfici che oggi anche in città rappresentano una risorsa fondamentale nel rilancio economico e professionale.

Contatti: E-mail: segreteriaarchitettura2015@gmail.com

Website: http://convegnolaspezia2015.wix.com/architetturalaspezia

—-
The symbiosis between architecture and the city is one of the most significant themes of the current debate. In relation to the rules governing the use of land for new settlements the issue acquires particular importance in function of the integration between historical settlement and suburbs which over the last thirty years have radically changed the image of the city. Architecture has always been the symbol of the city, the distinctive character of the urban image. Already in the Fascist period, in the design of new settlements, the architecture had the task of sublimating and characterize the appearance of the city itself. In the years after the war, with the building boom, the expansion of the city took place in a chaotic and often divorced from a true urban design; attempts project between the sixties and seventies of the twentieth century have tried to bring it to a consistent image of the settlement already made landscapes and the characteristics of the site on which to develop the new expansions, attempts failed miserably as demonstrated by the current problems. With details on new volumes “zero” becomes essential to enhance within the logic urban architecture that composes, identifying programmatic lines especially for the so-called marginal areas where chaos construction has created a language incoherent and devoid of meaning urban. This conference has among its priorities the identification of methodological guidelines for proper interpretation of the building featuring the urban fringes. While for the latter the lines of future architectural planning will affect not only the urban but especially rethink a design or functional recovery of an architectural image of the property, for what concerns the historic fabric of the city will be the key recovery and enhancement of those spaces, buildings and surfaces that even today in cities represent a key resource in the economic revitalization and professional.

Contact: E-mail: segreteriaarchitettura2015@gmail.com

Website: http://convegnolaspezia2015.wix.com/architetturalaspezia

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2019 EAHN Participating Members Area

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account